Impianti sportivi

A Bologna, il primo impianto sportivo costruito appositamente è stato lo Sferisterio.

La struttura è nata per il gioco della Palla al Bracciale, era costituita da una tribuna a "u" estesa per il lato lungo ed una parete liscia che limitava il lato non sfruttato per il pubblico. L'esterno di questa parete è stato costruito con un falso porticato per riprendere i tipici archi dei portici delle case bolognesi che, di fatto sono stati i primi spazi immprovvisati in palestre.

Dal centro di Bologna fino a San Luca, il porticato accompagnava gli atleti anche nelle giornate di pioggia.